Come cambiare indirizzo MAC

L’indirizzo MAC è un codice univoco e serve per identificare fisicamente qualsiasi componente connesso.
In questo tutorial vi mostrerò come modificare questo indirizzo a livello di sistema operativo, ciò significa che formattando o riavviando il PC le periferiche saranno identificate nuovamente con il codice originale scritto nel loro firmware.

Linux

Per cominciare è necessario scoprire come il sistema identifica la scheda di rete a cui andrete a modificare l’indirizzo:

ifconfig -a | grep HWAddr

Se il comando non dovesse restituire nessun output sostituitelo con:

ifconfig -a | grep IndirizzoHW

macaddr

Ora non dovrete far altro che disattivare la scheda scelta, cambiare il MAC e riavviarla:

sudo -s
ifconfig interfaccia down
ifconfig interfaccia hw ether nuovo_mac
ifconfig interfaccia up
exit

NB: In distribuzioni non basate su Debian sostituite sudo -s con su

Se non volete inventare un indirizzo MAC di sana pianta potete farne creare uno casuale al tool openssl:

openssl rand -hex 6 | sed 's/\(..\)/\1:/g; s/.$//'

Come potete vedere il programma è stato lanciato cinque volte e in ogni istanza è stato generato un codice MAC diverso:

random_mac

Per ripristinare l’indirizzo MAC originale senza riavviare il sistema potete usare questi comandi:

sudo -s
ifconfig interfaccia down
ifconfig interfaccia hw ether $(ethtool -P interfaccia | awk '{print $3}')
ifconfig interfaccia up
exit

NB: In distribuzioni non basate su Debian sostituite sudo -s con su

Windows

ghostmac2

Per Windows sono disponibili moltissimi programmi, qui vedremo il tool gratuito GhostMac 2.
Il funzionamento è semplice: si sceglie la scheda di rete dal menù a discesa posto a sinistra, si scrive il nuovo codice nella casella di testo e si preme il pulsante “Update MAC”. Per tornare al MAC originale basta premere “Reset Default MAC”.

exesive

exesive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.