Spotify su Ubuntu

Spotify è disponibile anche per gli utenti di Ubuntu, ma la versione presente nei repository non sempre è aggiornata. In questo tutorial vedrete come avere sempre l’ultima versione disponibile.

L’operazione è molto semplice e si completa in quattro passaggi:

  1. Aprite la shell e importate la chiave di sicurezza del repository:

    sudo apt-key adv --keyserver hkp://keyserver.ubuntu.com:80 --recv-keys BBEBDCB318AD50EC6865090613B00F1FD2C19886
  2. Aggiungete il repository dal quale scaricare il programma aggiornato:

    echo deb http://repository.spotify.com stable non-free | sudo tee /etc/apt/sources.list.d/spotify.list
  3. Aggiornate la lista locale dei repository:

    sudo apt update
  4. Installate Spotify:

    sudo apt install spotify-client

Ora potrete usare Spotify con la sicurezza di avere sempre l’ultima versione disponibile ad ogni rilascio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*