Windows 10: proteggere le unità USB con password

Non è raro il caso in cui su un drive USB vengano salvati dei documenti con dati sensibili.
È necessario quindi impostare una password per impedire l’accesso a persone non autorizzate.
Nelle versioni Pro e Enterprise Edition di Windows 10 è possibile farlo grazie a BitLocker.

La procedura è semplice:

  • Collegate il dispositivo USB al PC;

  • Fate clic destro sul dispositivo e scegliete “Attiva BitLocker”;

  • Selezionate “Utilizza una password per sbloccare l’unità”;

  • Inserite una password e cliccate “Avanti”;

  • Nella schermata successiva scegliete il modo preferito per salvare la chiave di ripristino, da usare nel caso dimentichiate la password:
    1) salvare la chiave nel vostro account Microsoft;
    2) salvare su un file;
    3) stampare il codice di ripristino

  • Verrà visualizzata la sezione “Scegliere la quantità di unità che si desidera crittografare”:
    1) crittografia dello spazio su disco utilizzato (più veloce per nuovi PC e drive);
    2) crittografare l’intero drive (più lento ma più efficace per i PC e le unità già in uso);

  • Fate click sul pulsante “Avanti” e “Avvia crittografia” per iniziare a crittografare l’unità.

Il processo ovviamente è reversibile ed è possibile togliere la crittografia al drive:

  • Collegate l’unità USB al PC, fateci doppio click e immettete la password;

  • Fate clic destro sul drive USB e scegliete “Gestione BitLocker”;

  • Nella nuova finestra di dialogo cliccate “Disattiva BitLocker”;

  • Infine cliccate il pulsante “Disattiva BitLocker”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*