Come comprimere PDF

Capita spesso di dover inviare un file PDF per email, ma le sue dimensioni sono troppo grosse per poter essere allegato.
In questo tutorial vedrete come comprimerlo in maniera efficace.

Internet

Al primo posto va un tool online e quindi compatibile con tutti i sistemi operativi: Online2PDF.
Apparentemente complesso consente di comprimere più file e di impostare molti parametri tra cui il livello di compressione e la possibilità di impostare una password. Una guida completa è possibile trovarla a questo link.

Linux

Il sistema operativo del pinguino offre Ghostscript, un tool da linea di comando che offre tre livelli di compressione:

  1. screen: con dimensione e qualità minima
  2. ebook: con dimensione e qualità media
  3. printer o prepress: con dimensione e qualità alta

Per usarlo aprite la shell, spostatevi nella cartella in cui è presente il file da comprimere e digitate:

gs -sDEVICE=pdfwrite -dCompatibilityLevel=1.4 -dPDFSETTINGS=/LIVELLO_DI_COMPRESSIONE -dNOPAUSE -dQUIET -dBATCH -sOutputFile=file_compresso.pdf file_da_comprimere.pdf

Windows

Per il sistema operativo di casa Redmond è disponibile PDF Compressor. Per usarlo è sufficiente selezionare i files trascinandoli nella finestra o premendo il pulsante “Add files” e successivamente “Start compression”.
Per aumentare la compressione cliccate su “Compression Settings” e scegliete “Better compression with minor quality loss”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*